Video

Ha ambizioni interdisciplinari, l’audioprotesista 3.0: un’intervista al SIO 2018

Da Gabriele Delosa, brillante tecnico dell’udito napoletano, impressioni di un giovane professionista della riabilitazione e riflessioni sulle esigenze di ulteriore crescita formativa della categoria.

Leggi tutto...

Il rinnovamento SIO per la legge Gelli come un’opportunità: parola di presidenti

Con la presidenza di Ettore Cassandro la Società Italiana di Otorinolaringologia e Chirurgia Cervico-Facciale ha dovuto affrontare la sfida dell’accreditamento ministeriale. Un bilancio soddisfacente.

Leggi tutto...

I giovani otorinolaringoiatri italiani impegnati nella SIO: istituito gruppo GOS

Con l’appello di Alfonso Scarpa e Pasquale Capasso, i colleghi otorinolaringoiatri non ancora quarantenni sono invitati a contribuire a questa iniziativa per crescere nella categoria e nella carriera.

Leggi tutto...

Dall’Università di Torino, accento sui disturbi audiologici lievi in età scolare

Ha presentato un importante studio al 105° congresso SIO, il gruppo di ricerca di Roberto Albera dell’Università di Torino: i bambini con sordità leggere non vanno dimenticati nel percorso scolastico.

Leggi tutto...

Dalla Puglia, Sardone e Quaranta su invecchiamento ed ipoacusia: Great Age Study

Fa ben sperare l’interessante studio condotto sulla popolazione di Castellana Grotte in merito al legame fra età e disturbi uditivi: gli autori ne descrivono le modalità, i risultati e le prospettive.

Leggi tutto...

Zona prevenzione: Cunsolo, l’inquinamento acustico è più pericoloso del previsto

Brutte notizie per chi pensava che il rumore ambientale causasse solo disturbi audiologici: alcune ricerche più recenti lo indicano anche tra i fattori di rischio di stress e malattie cardiovascolari.

Leggi tutto...

Hanno riunito la squadra multidisciplinare per contrastare l’ipoacusia in Italia

Al Ministero della Salute, in occasione della 3ª Giornata dell’Udito, l’associazione Nonno Ascoltami ha riscosso ampia partecipazione e collaborazione. Intervista alla presidente, Valentina Faricelli.

Leggi tutto...

Il sociologo Paolo Crepet al 1° Audiology Forum Firenze 2018: anziani non vecchi

A margine dell’evento di formazione fra scienza audiologica e mercato, il noto psichiatra torinese disegna il ruolo dell’anziano nell’attuale società. La nuova generazione che non si arrende al tempo.

Leggi tutto...

Non basta essere un settore in espansione: da imparare, il marketing relazionale

Per animare il dibattito sul futuro commerciale dell’audiologia, Paolo Di Marco, docente della Scuola di Economia, Management e Statistica dell’Università di Bologna, porta al settore nuove strategie.

Leggi tutto...

Con Antonio Della Volpe all’Audiology Forum: «Bisogna sensibilizzare i politici»

È una strada lunga, quella che porterà gli operatori dell’audiologia ad esprimere tutto il loro potenziale nella riabilitazione dei disturbi di udito. Il primo passo è lavorare insieme, e poi formare.

Leggi tutto...

Per saperne di più e impostare i tuoi parametri.">