La scansione digitale in 3D è il futuro dell’audioprotesi: Otoscan da Otometrics

Con Otoscan, la scansione automatica digitale 3d dell'orecchio. © Otometrics

Ad un anno dalla sua acquisizione da parte di Natus Medical, Otometrics assiste al lancio di un nuovo prodotto destinato a cambiare in maniera innovativa e contemporanea l’attività al centro acustico.

È Otoscan®, la nuova soluzione per la scansione digitale 3d dell’orecchio firmata Otometrics. Otoscan® apre la strada verso il futuro della consulenza audioprotesica, rivoluzionando l’approccio all’assistenza al cliente e consentendo allo specialista di fornire una consulenza personalizzata. Infatti, con Otoscan®, gli specialisti del settore possono sperimentare nuovi ed efficaci metodi non solo per attrarre nuovi clienti, ma anche per coinvolgere quelli abituali fin dal primo contatto con lo studio. Otoscan® è fornito da Otometrics, azienda leader nello sviluppo di soluzioni per la cura dei disturbi dell’udito da oltre cinquant’anni.

Attrarre più clienti

Avvalendosi di una tecnologia all’avanguardia nell’ambito della consulenza audioprotesica, Otoscan® contribuisce a sensibilizzare i clienti, stimolandone l’interesse e il coinvolgimento nei servizi offerti dallo studio. Otoscan® è il primo scanner 3D del condotto uditivo sviluppato dai professionisti dell’udito per gli specialisti del settore che, oltre a sorprendere i propri clienti, potranno ottenere importanti benefici: creare maggiore coinvolgimento, grazie ad una nuova tecnologia di scansione digitale del condotto uditivo; fornire un servizio personalizzato e distinguersi dalla concorrenza.

Clienti più soddisfatti

Da Otometrics, la soluzione per dare più soddisfazione ai clienti. © Otometrics

Otoscan® offre allo specialista molteplici possibilità di interazione con i clienti, favorendo l’instaurarsi di un rapporto più solido. Il processo di scansione genera un contesto ottimale per avviare un dialogo con il paziente. In tal modo, lo specialista può dedicarsi a ciò che è davvero importante: instaurare un rapporto solido con il cliente e offrire un servizio personalizzato all’interno del proprio studio; fidelizzarlo, facendogli vivere un’esperienza memorabile; aiutarlo a rispondere alla domanda «Posso trovare l’apparecchio acustico che desidero?»; trasmettere l’immagine di uno studio professionale, attraverso soluzioni per l’udito su misura.

Razionalizzare i processi

Grazie ad Otoscan, la nuova gestione rivoluzionaria dell’attività audioprotesica. © Otometrics

Otoscan® aiuta lo specialista ad offrire al cliente un’assistenza audioprotesica personalizzata ed efficiente, razionalizzando il ciclo produttivo di dispositivi endoauricolari su misura come le chiocciole e gli apparecchi acustici. La tecnologia innovativa alla base di Otoscan® converte le immagini dell’orecchio in file digitali 3D che, una volta caricati in Otocloud™, sono immediatamente disponibili per la realizzazione di prodotti personalizzati, con i seguenti vantaggi per lo specialista: risparmio di tempo e denaro nei processi di realizzazione di chiocciole e apparecchi acustici; cartelle del cliente digitali facilmente archiviabili, recuperabili e fruibili; fitting protesico ottimale, con conseguente riduzione degli interventi di riadattamento e dei resi; procedura più igienica e sicura.

Una scansione personalizzata

Otoscan® trasforma un meccanismo di consegna passivo, basato sulle impronte in silicone, in una preziosa risorsa per lo specialista, in termini di incremento delle vendite e perfezionamento del servizio di consulenza, agevolando l’interazione con i pazienti per soddisfarne al meglio le aspettative. All’avvio di Otoscan®, lo specialista e il cliente visualizzano le immagini accurate della forma dell’orecchio del cliente generate dal dispositivo. Tale funzione agevola il confronto circa il disturbo uditivo, le esigenze, le aspettative e le possibili soluzioni all’inizio del processo di vendita e di consulenza.

Info: Otoscan® Otometrics.

Per saperne di più e impostare i tuoi parametri.">