La crescita GN: streaming per apparecchi, bilancio e premi per la teleaudiologia

Aziende

Questo 2018 si conferma proficuo per il marchio GN. © iStock

Collaborazione con Google per trasmettere in mobilità dai dispositivi Android, un bilancio molto positivo per GN Store Nord e due riconoscimenti per l’innovazione nell’ambito della teleaudiologia: una stagione fortunata del marchio cresce anche attraverso i nuovi traguardi tecnologici e commerciali.

L’annuncio è stato diramato il 16 agosto: GN Hearing e Google hanno sottoscritto un accordo di collaborazione tecnologica che consente al marchio audioprotesico di essere il primo fabbricante del settore ad offrire una gamma completa di streaming audio diretto dai telefoni Android agli apparecchi acustici. L’aspettativa per questa inedita funzionalità, che dovrebbe essere disponibile in una futura versione di Android, riguarda gli utenti di ReSound LiNX Quattro™ e Beltone Amaze™. «Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa quattrocentosessantasei milioni di persone in tutto il mondo soffrono di ipoacusia invalidante. Si prevede che questo numero aumenterà fino a novecento milioni entro il 2050. Google sta lavorando con GN Hearing per creare una nuova specifica, aperta al supporto dello streaming audioprotesico sulle future versioni dei dispositivi Android», ha dichiarato Seang Chau, vicepresidente Engineering Google. «Siamo onorati di essere partner di Google per questo importante sviluppo, che consentirà lo streaming diretto per un numero maggiore di portatori di apparecchi acustici attraverso i telefoni Android. È un altro esempio dell’impegno di GN Hearing per il progresso dell’innovazione, con lo sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni capaci di offrire vantaggi unici agli ipoacusici e agli audiologi di tutto il mondo», ha aggiunto di rimando Anders Hedegaard, amministratore delegato di GN Hearing. Google ha pubblicato la nuova specifica per apparecchi acustici relativa agli smartphone Android: ASHA – Audio Streaming for Hearing Aids su Bluetooth Low Energy Connection-Oriented Channels, ovvero streaming audio su canali bluetooth a basso consumo di energia. Il primo produttore ad avvalersi di questa nuova specifica è GN Hearing, ma in futuro altri concorrenti potranno costruire un supporto nativo di audioprotesi per Android.

Tra i successi del marchio GN Store Nord, il 2018 ha annoverato anche una crescita organica a due cifre, che ha determinato un forte aumento dei margini di utile dell’azienda. La società, infatti, ha dichiarato il 10% in più del fatturato nel primo trimestre, con un guadagno del +1,1% che ha riflettuto la forte performance operativa del gruppo, secondo quanto ha riportato l’ufficio stampa; utile per azione a +11% rispetto allo stesso periodo del 2017, a 1,57 corone danesi. Grazie a questi risultati finanziari, è stato avviato un programma di acquisto di azioni da un miliardo di corone. Le indicazioni di crescita organica di GN Audio, fissate ad oltre il +7%, sono state aggiornate intorno al +9%. GN Hearing ha prodotto una crescita organica del fatturato del +5%, dei ricavi a +1%; GN Audio del +17% di fatturato; i tassi di cambio esteri hanno avuto un impatto. L’amministratore delegato di GN Hearing ha commentato: «Sono lieto di constatare che continua il successo della nostra famiglia di prodotti di punta ReSound LiNX 3D, presentata nel maggio 2017. I nostri rappresentanti in tutto il mondo valorizzano il solido slancio creato dall’ottima qualità sonora e dalla regolazione remota esclusiva. Siamo sulla buona strada per soddisfare le prospettive 2018». René Svendsen-Tune, amministratore delegato GN Audio, ha aggiunto: «Abbiamo cominciato il 2018 come abbiamo chiuso il 2017, ovvero con prestazioni molto forti. Sono entusiasta di vedere che il nostro duro lavoro si traduce tuttora in un’elevata crescita organica e nell’aumento del margine EBITA. Ad aprile abbiamo presentato il nuovo portfolio di prodotti Jabra Engage, le cuffie wireless professionali più potenti al mondo: un passo in più verso un’ulteriore crescita».

A suggellare il successo del marchio GN sono infine arrivati due Gold Stevie® Award, per ReSound LiNX 3D™ e Beltone Trust™: entrambi gli apparecchi sono risultati vincitori delle categorie Health&Pharmaceuticals Product e Technical Innovation of the Year, per aziende con mille o più dipendenti, nell’ambito del 16th Annual American Business Awards®, uno dei programmi di premi aziendali più importanti in America. I dispositivi sono stati ritenuti meritevoli in particolare per la loro capacità inedita di regolazione a distanza, che consente ai portatori di entrare in contatto con gli audioprotesisti via cloud, per un fitting remoto che evita loro di recarsi al centro acustico in visita: una funzionalità utile specialmente per le persone con ridotta mobilità, che vivono in aree rurali, conducono una vita attiva, sono impegnate al lavoro o devono percorrere lunghi tragitti per raggiungere il punto di assistenza. Recenti ricerche dimostrano tassi di soddisfazione molto più elevati fra gli utenti di questa opportunità tecnologica, non solo nella loro interazione con i tecnici della riabilitazione ma anche nella loro esperienza uditiva generale. «Siamo molto orgogliosi di essere stati premiati per l’innovazione nella teleaudiologia, che mostra di cambiare la vita dei pazienti», ha dichiarato Kim Lody, presidente di GN Hearing in America del Nord. «Questa piattaforma tecnologica all’avanguardia in audiologia amplierà il servizio reso dagli audioprotesisti ai loro clienti, consentendo di rafforzarne la relazione spesso critica». Gli American Business Awards costituiscono il principale programma di premi aziendali negli Stati Uniti: tutte le organizzazioni che operano nella nazione possono presentare la loro candidatura – pubbliche e private, commerciali e senza fini di lucro, grandi e piccole. Sono stati consegnati durante una cerimonia di gala al Marriott Marquis Hotel di New York lunedì 11 giugno. Oltre tremilasettecento partecipanti, candidati in diverse categorie, sono stati valutati nell’edizione 2018 da più di duecento professionisti di tutto il mondo. «Candidature eccezionali hanno dato vita ad una competizione intensa: i vincitori devono essere molto orgogliosi del risultato», ha sottolineato Michael Gallagher, presidente e fondatore dei premi Stevie.

Info: GN.

Per saperne di più e impostare i tuoi parametri.">