Primavera alle terme

Terapie

La terapia termale è acquisita come una pratica dai risvolti interessanti anche per l’apparato uditivo, ormai. Esistono infatti molte situazioni, patologiche o preventive, nelle quali la medicina individua come risolutivo questo tipo di cura, prima di rivolgersi alla farmacologia. Un approccio che – è bene ricordarlo – riduce significativamente gli effetti collaterali, e dunque non costituisce mai un grave pericolo per la salute dei pazienti, quand’anche non risultasse del tutto efficace. Come si sa, la fase termale deve riguardare i periodi di quiescenza delle patologie, onde evitare riacutizzazioni e peggioramento delle condizioni fisiche.

I principali disturbi otorinolaringoiatrici che trovano indicazione al termalismo sono le otiti – otite media catarrale cronica, otite media sierosa e otiti medie croniche purulente non colesteatomatose – e la stenosi tubarica. Una delle metodiche più utilizzate per la cura dell’orecchio è l’insufflazione endotimpanica effettuata per cateterismo, di cui l’alternativa meno invasiva è il politzer crenoterapico, preferito nel caso di pazienti pediatrici: entrambe le tecniche devono essere eseguite dallo specialista otoiatra, ed effettuano un intervento mirato a livello della tuba di Eustachio, della cassa del timpano e dei componenti dell'apparato di trasmissione dell'orecchio medio. Dal punto di vista della prevenzione della sordità, è importante sottolineare come questa azione possa essere del tutto efficace nella terapia dell’ipoacusia rinogena, una forma di perdita dell’udito causata da infiammazione rinofaringea, che arriva a migliorare sensibilmente grazie all’azione decongestionante dell’acqua termale.

Dalle evidenze scientifiche acquisite hanno avuto origine e conseguente diffusione i Centri di Sordità Rinogena, aperti al pubblico in tutta la Penisola, che arricchiscono la carta dei servizi delle migliori strutture termali del Paese: per un ciclo di cure ogni anno, previa presentazione di un certificato medico o specialistico, ciascun italiano può fruire della convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

Fonte: www.salute.gov.it .

Foto © Jean Scheijen - www.vierdrie.nl

C. P.

Per saperne di più e impostare i tuoi parametri.">